Interazione a distanza Cervello-Cervello (Mente-Mente) – Studio Confermativo

 

Riassunto

Questo studio riporta i risultati di un esperimento confermativo destinato a saggiare l’ipotesi che sia possibile rivelare coincidenze di una sequenza di eventi (silenzio-segnale) di differente lunghezza analizzando l’attività elettroencefalografica (EEG) di due partner umani spazialmente separati, nel momento in cui un membro della coppia riceve lo stimolo e il secondo è connesso col primo solo mentalmente.

Sette partecipanti selezionati, legati da amicizia di lunga data e capaci di mantenere focalizzata la concentrazione mentale, sono stati divisi in due gruppi situati in due diversi laboratori tra loro distanti circa 190 Km. Ognuno dei partecipanti ha agito sia come membro “stimolato” sia come “mentalmente connesso” della coppia, per un totale di venti sessioni complessive.

L’analisi post-acquisizione dell’attività elettroencefalografica (EEG), con l’utilizzazione di uno speciale algoritmo di classificazione basato su di una macchina di supporto vettoriale (SVM – Support Vector Machine), ha rivelato le coincidenze nella sequenza di eventi del protocollo di stimolazione tra l’attività EEG del membro della coppia “stimolato” e quello “mentalmente connesso”.

Inoltre è stata analizzata, utilizzando il metodo bootstrap tra ciascuna delle venti coppie di dati, la correlazione degli spettri di potenza nelle cinque bande di frequenza EEG.

La percentuale complessiva di coincidenze è stata del 78,4 % su 88 eventi e le correlazioni medie statisticamente significative nelle le bande EEG alfa e gamma tra le coppie di partecipanti, le quali hanno confermato i risultati osservati in uno studio pilota, avallano l’ipotesi che sia possibile connettere a distanza due cervelli e quindi due menti.

Al fine di accedere alla pubblicazione scientifica e di supportare le nostre ricerche ti chiediamo di abilitare i popup e di scaricare l’articolo in lingua inglese affinché i contatori di visualizzazione e download sulla rivista aumentino.

Se la pagina non dovesse aprirsi clicca qui: link.

[wpdm_file id=4]

This Post Has Been Viewed 141 Times


Lascia un commento